Home News Attualità Carta di Identità Elettronica: Dopo Firenze aderiscono altri comuni

Carta di Identità Elettronica: Dopo Firenze aderiscono altri comuni

Carta di Identità Elettronica: Dopo Firenze aderiscono altri comuni
0
0

Dopo Firenze, che introdusse la nuova Carta di Identità Elettronica nel 2016, altri comuni del fiorentino hanno deciso di avviare la sperimentazione del nuovo documento.

Dall’8 Gennaio, infatti, i comuni di Rignano sull’Arno, Pontassieve, Figline e Incisa, Pelago e Reggello inizieranno la sperimentazione della nuova Carta di Identità. Il 9 Gennaio invece toccherà a Castelfiorentino e Montelupo Fiorentino. Ad Empoli, secondo comune della Provincia di Firenze in quanto ad abitanti, la sperimentazione inizierà il 15 Gennaio.

Il progetto carta d’identità elettronica era previsto in Italia già dalle leggi Bassanini nel 1997, rappresentando un’avanguardia rispetto agli altri Stati europei. La prima fase del progetto venne avviata nel 2001 con l’emissione in 83 Comuni di un primo modello sperimentale, mentre un secondo modello partì nel 2004 in vista dell’allargamento su scala nazionale dei Comuni emettitori.

Alla fine del 2009 erano state emesse circa 1,8 milioni di CIE da 153 comuni italiani. Dal 4 luglio 2016 è cominciato il processo di sostituzione della carta d’identità cartacea con la CIE, inizialmente operativo in 199 Comuni.

Fonte Wikipedia | 055firenze.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *