Home News Arte e Cultura FACCIAMOCI VEDERE – Dall’intuizione all’inclusione III edizione

FACCIAMOCI VEDERE – Dall’intuizione all’inclusione III edizione

FACCIAMOCI VEDERE – Dall’intuizione all’inclusione III edizione
0
0

La mostra

L’iniziativa nasce dalla volontà di condividere le buone prassi delle eccellenze dell’Unione attuate dai singoli territori e dall’opportunità di fornire alla dirigenza una panoramica di informazioni utili al fine di migliorare i servizi destinati per i ciechi e gli ipovedenti su tutto il territorio nazionale.

L’obiettivo è quello di far esporre a tutte le regioni le migliori idee, le iniziative attivate sul territorio e le esperienze progettuali che potrebbero diventare bene comune e, quindi, azioni replicabili in altre zone del nostro Paese.

Nello specifico gli obiettivi e le finalità sono:

  • mettere in rete le buone prassi attuate dai singoli territori;
  • far conoscere tecnologie, servizi e soluzioni per la disabilità visiva;
  • far conoscere le abilità delle persone con disabilità della vista e tutta l’UICI attraverso la presentazione di prodotti e servizi.

Si tratta quindi di una vetrina di servizi, buone prassi e tecnologie innovative dedicate alle persone con disabilità visiva, sviluppate dalle nostre strutture territoriali e dagli enti collegati storicamente all’Unione.

La mostra Facciamoci Vedere, giunta alla sua terza edizione, nasce dall’esperienza positiva fatta insieme ai numerosi partecipanti del 2015 a Chianciano Terme, in questa occasione è emersa la volontà e la passione di tutti di condividere le buone prassi associative attuate dai singoli territori.

Mossi da questo spirito nel 2016 con un progetto più strutturato e di maggiore impatto comunicativo l’evento è stato replicato all’Istituto dei Ciechi di Milano.

La seconda edizione ha ricevuto da parte dell’Istituto Nazionale Urbanistica (INU) un riconoscimento nell’ambito del bando “Buone pratiche delle città accessibili a tutti. Esperienze inclusive e prospettive in Italia”, che ci ha permesso di avere visibilità durante la Biennale dello spazio pubblico, tenutasi a Roma.

Orari di apertura mostra: Sala delle Grida
Ingresso gratuito
20 febbraio: dalle14.00 alle 19.00

21 febbraio: dalle 09.00 alle 18.00

22 febbraio: dalle 09.00 alle 13.00

L’inaugurazione è prevista alle 14.00 del 20 febbraio con il simbolico “taglio del nastro” presso la Sala delle Grida del Palazzo della Borsa, al quale seguirà una cerimonia inaugurale di presentazione presso la Sala Convegni della Bi.Bi. Service, con la partecipazione del Presidente Nazionale dell’Unione, dei dirigenti associativi, dei presidenti delle istituzioni collegate e delle autorità politiche e amministrative presenti.

Dopo la cerimonia inaugurale verrà consegnato il premio al vincitore del concorso di idee per la creazione del nuovo logo e del Gonfalone dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Inoltre, sarà possibile visionare in uno stand dedicato tutti i progetti di logo che sono stati presentati.

Fonte Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.