Home News Calcio Fiorentina, Falso in Bilancio: 113 Milioni chiesti da Gazzoni Frascara ai Della Valle

Fiorentina, Falso in Bilancio: 113 Milioni chiesti da Gazzoni Frascara ai Della Valle

Fiorentina, Falso in Bilancio: 113 Milioni chiesti da Gazzoni Frascara ai Della Valle
0
0

Si è tenuta presso il Tribunale di Firenze l’udienza preliminare che vede tra i 16 imputati per falso in bilancio e ostacolo alla vigilanza Andrea e Diego Della ValleSandro Mencucci, l’attuale presidente della Fiorentina Mario Cognigni oltre ad altre 11 persone, tra membri del CDA e del collegio sindacale dell’ACF Fiorentina e anche Jessica Lanari di Deloitte & Touche, società incaricata di verificare e certificare i bilanci dei viola.

In sostanza viene contestato a tutti il mancato accantonamento nel bilancio chiuso il 31 dicembre 2015 della somma che il club potrebbe dover corrispondere a titolo di risarcimento alla società Victoria 2000 di proprietà di Giuseppe Gazzoni Frascara, che all’epoca dello scandalo di Calciopoli controllava il Bologna e che in seguito è fallita.

Il Giudice per le Udienze Preliminari Alessandro Moneti ha rinviato l’udienza al prossimo 7 Marzo 2018 e ha dichiarato inammissibile la costituzione di parte civile della società Victoria 2000.

E’ un provvedimento importante – ha commentato l’avvocato Nino D’Avirro a La Repubblica – secondo il GUP il credito di Victoria 2000 non è certo, ma futuro e incerto“. Ricordiamo che Gazzoni Frascara aveva chiesto 113 milioni di euro di danni alla Fiorentina e alla Juventus.

Fonte FiorentinaNews.com

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *