Home News Arte e Cultura Inaugurata la nuova edizione di Pitti Immagine Uomo

Inaugurata la nuova edizione di Pitti Immagine Uomo

Inaugurata la nuova edizione di Pitti Immagine Uomo
0
0

Torna in grande stile Pitti Uomo con una grande cerimonia di apertura tenutasi presso la sede della Camera di Commercio della città Gigliata.

Così si è aperta ieri 9 Gennaio 2018, la 93esima edizione di Pitti Uomo svoltasi ,come ogni anno, presso la Fortezza da Basso dove il traffico ,nonostante il grande evento presente, non ha recato disagi di mobilità. Dal 9 a 12 gennaio si potrà assistere ai grandi cambiamenti che l’evento ci presenta.

Quest’anno infatti Pitti cambia totalmente immagine dove le persone diventano telespettatori, i modelli attori e i creatori dell’evento diventano registi, trasformando così l’evento in un montaggio cinematografico centrato, ovviamente, sulla moda con i vari colpi di scena riguardanti l’outfit dei vari personaggi. Questi infatti vogliono dimostrare che un uomo riesce a mantenere un certo comportamento e abbigliamento nonostante siano sempre in costante movimento.

Questo è il tema principale del “film”, il cinema,  perché l’uomo di oggi è dinamico e stravagante e così lo è anche il suo abbigliamento sempre in continuo cambiamento. I grandi ospiti presenti a questo grandissimo evento sono: il Presidente della Camera del Commercio, Leonardo Bassilichi, il Presidente del centro di Firenze per la moda italiana, Andrea Cavicchi, il Sindaco di Firenze Dario Nardella, l’Assessore alle Attività Produttive Regione Toscana, Stefano Ciuffolo, il Presidente di Pitti Immagine e Presidente di Confindustria Moda, Claudio Marenzi e il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calendi.

I marchi presenti all’evento sono 1243, quasi la metà del totale (541) provengono dall’estero, mentre i visitatori attesi, fino alla data di chiusura del 12 Gennaio, sono nell’ordine dei 36.000, con oltre 24.000 compratori, dei quali quasi 10.000 dall’estero.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.