Home News Attualità Ludopatia e Scommesse: Approvata la nuova legge in Toscana

Ludopatia e Scommesse: Approvata la nuova legge in Toscana

Ludopatia e Scommesse: Approvata la nuova legge in Toscana
0
0

Firenze. Nuove norme per il gioco d’azzardo. Via libera con una netta maggioranza (28 voti a favore, nessun voto contrario e un astenuto) alla legge su prevenzione e contrasto delle dipendenze da gioco d’azzardo patologico.

In sostanza le nuove normative prevedono l’integrazione della disposizione che vieta l’apertura di centri di scommesse e di spazi per il gioco con vincita in soldi e la nuova installazione di apparecchi per il gioco lecito. Approvato anche il divieto a una distanza inferiore a 500 metri da scuole, luoghi di culto, centri socio ricreativi e sportivi e strutture residenziali operanti in ambito sanitario e socio-assistenziale, istituti di credito e sportelli bancomat, esercizi di compravendita di oggetti preziosi e oro usati.

I gestori di centri di scommesse, e i loro dipendenti, saranno tenuti a frequentare dei corsi di formazione, con multe dai 1.000 ai 5.000 Euro in caso di inosservanza.

Stefano Scaramelli (Pd), presidente della commissione sanità, esprime la sua grande soddisfazione per il risultato ottenuto: “La proposta che nasceva dai Comuni e da Anci con cui il Pd ha lavorato a stretto contatto ha prodotto un testo, frutto di un lavoro di convergenza che è andato a segno. Abbiamo dato una stretta importante su il gioco d’azzardo introducendo la formazione che è un elemento di novità assoluta e che pone la Toscana ancora una volta all’avanguardia“.

Fonte firenze.repubblica.it nove.firenze.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.