Home News Cronaca Molestie Sessuali: Schaech accusa il Regista Franco Zeffirelli

Molestie Sessuali: Schaech accusa il Regista Franco Zeffirelli

Molestie Sessuali: Schaech accusa il Regista Franco Zeffirelli
0
0

Johnathon Schaech, attore americano che nel 1993 recitò nel film di Franco ZeffirelliStoria di una Capinera“, accusa il regista italiano di averlo molestato in una camera d’albergo.

Visto ultimamente in Serie TV come “Legends of Tomorrow” e “Quantico“, l’attore statunitense debuttò sul grande schermo all’età di 23 anni proprio grazie al film di Franco Zeffirelli. Il figlio adottivo del regista italiano Pippo Corsi Zeffirelli, respinge le accuse e afferma che si tratta di una vendetta  dell’attore.

Come afferma lo stesso attore in una intervista su People: “Una notte in un hotel in Sicilia Zeffirelli, che era riuscito a ottenere una chiave ha messo le sue mani in posti che non avrei potuto nemmeno immaginare e ha fatto cose di cui non sono fiero“.

Pippo Corsi Zeffirelli, invece, difendendo il padre afferma: “Il sig. Schaech, che all’epoca aveva 23 anni, era stato scelto fra tanti candidati per il ruolo di Nino, nel film Storia di una Capinera. Le asserzioni sugli abusi non sono vere. I Registi hanno stili diversi e quando hanno a che fare con attori senza esperienze, a volte, sono più esigenti e più pressanti“.

Fonte ansa.it | rainews.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.