Home News Associazione Storia di un regalo: “I lupi di Ermal”

Storia di un regalo: “I lupi di Ermal”

Storia di un regalo: “I lupi di Ermal”
0
0

Faccio parte di un fanclub meraviglioso, “I Lupi di Ermal”, una grande famiglia guidata da Elisabetta Messico insieme a Elena Messico, Roberta Piras, Lorena Casella. Il nostro capobranco è Ermal Meta, un grande artista, ma soprattutto un grande uomo.

Tutto inizia il mese di Aprile 2017. In occasione del compleanno di Ermal Meta è stata ideata una raccolta fondi e una parte del ricavato è stato donato a Fondazione ANT. È stato un gesto bellissimo, che ci ha riempiti di orgoglio, e ci ha fatto comprendere quanto sia stato travolgente e forte il nostro affetto per questo artista, ma cosa più importante l’essere uniti in nome della musica ha generato altro amore, sostenendo la Fondazione ANT. Già la musica… la forza e la potenza della musica e dei testi di Ermal Meta hanno rappresentato per me una rinascita. È difficile per me spiegare con le parole le emozioni, l’energia e la forza che mi sono arrivate. Assistere a un suo concerto è qualcosa di incredibile, impossibile non rimanere colpiti e travolti da bravura, energia, ma soprattutto da tanto affetto. Ermal Meta arriva dritto al cuore. La malattia e la sofferenza, a volte, entrano a far parte delle nostre vite, è doloroso e faticoso combatterle, ma è importante non arrendersi e fare il possibile per aiutare chi soffre. Come dice Ermal Meta in una sua canzone “È l’amore che ci salva”.

Grazie di cuore a I Lupi Di Ermal che mi hanno permesso di conoscere Fondazione ANT e di poter realizzare questo piccolo sogno.

E un GRAZIE INFINITO a te Ermal Meta. Ognuno di noi per motivi diversi si riconosce nei tuoi testi, hai unito in nome della tua musica una moltitudine di cuori sparsi per tutta Italia e ora non riusciamo a fare a meno gli uni degli altri. Forza cara amica, i Lupi corrono con te!

Fonte Associazione Nazionale Tumori 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.