Home News A1 Femminile: Sotto gli occhi del CT Fabio Conti la capolista Orizzonte non fa sconti alla Florentia

A1 Femminile: Sotto gli occhi del CT Fabio Conti la capolista Orizzonte non fa sconti alla Florentia

A1 Femminile: Sotto gli occhi del CT Fabio Conti la capolista Orizzonte non fa sconti alla Florentia
0
0

Sotto gli occhi del Ct del Setterosa Fabio Conti, Rebecca Francini apre le marcature bagnando così la sua prima convocazione ad un collegiale azzurro, il prossimo 25-28 febbraio.

L’Ekipe sembra non accorgersi dello svantaggio e con calma comincia la sua partita che nel giro di tre minuti ribalta a proprio favore con Gariboti, Bianconi (rigore) e Van Der Sloot.

Con lo squalificato Sellaroli in tribuna, tocca ad Aleksandra Cotti dare le direttive alle proprie compagne, in acqua e fuori, ma le siciliane sono altra categoria rispetto alla Florentia che nonostante tutto prova a giocarsela senza paura. Passano cinquanta secondi del secondo tempo e l’Orizzonte impone la legge della capolista con Bianconi (doppietta), Van Der Sloot (rigore) e Marletta che colpiscono l’incolpevole Banchelli da tutte le posizioni. Bartolini dopo numerosi tentativi trova il goal dell’orgoglio a due minuti dal termine, ma sono ancora le ospiti con Van Deer Sloot e Aiello a stroncare l’esultanza dell’attaccante di casa. Ad inizio terzo tempo capitan Sorbi approfitta per la prima volta di una superiorità gigliata, che non cambia l’esito del match ma tiene a galla ancora per qualche minuto le biancorosse. L’Orizzonte sembra una macchina perfetta con una difesa fisica e tecnica e un attacco veloce e preciso, dall’altro la Florentia limita i danni con una buona Banchelli e numerosi tentativi puntualmente annullati dall’imbattibile medaglia d’oro, Ashleigh Johnson.

Le padrone di casa provano a impensierire le avversarie che al minuto uno e quaranta prendono il largo con Palmieri, Bianconi, Van Der Sloot (doppietta) e Aiello che chiudono di fatto il match con un parziale più nove.

Come da copione il risultato è un dettaglio per cronisti e amanti delle statistiche e si gioca per morale e orgoglio. Ioannou e Riccioli si aggiungono alla lista delle marcatrici per le ospiti che portano a segno ben otto giocatrici di movimento, mentre Vittoria Marioni festeggia anche lei la prima convocazione ad un collegiale con un bel goal che riscalda le mani dei duecento tifosi biancorossi.

Messina e Cosenza cadono in casa contro Milano e Roma e per la Florentia resta aperta la porta dei play out. Sabato prossimo a Milano, la prima delle sette “finali” da qui alla fine della stagione.

A fine gara Fabio Conti ai nostri microfoni fissa l’asticella del Setterosa dei prossimi Europei in programma a Barcellona dal 14-28 luglio (intervista integrale sul canal youtube della Rari Nantes al link  https://www.youtube.com/watch?v=3LY-hXpn6AQ&t=15s) e si mostra soddisfatto per le buone indicazioni viste oggi da parte sia delle veterane che delle giovani

(FOTO DANIELE MEALLI)

RN FLORENTIA VS EKIPE ORIZZONTE 4-16 Parziali 1-3, 1-6, 1-5, 1-2

RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli, Cortoni, Cordovani, Cotti, Lapi, Sorbi 1, Francini 1, Curandai, Giannetti, Marioni 1, Bartolini 1, Perego. All. Cotti

L’EKIPE ORIZZONTE: Johnson, Ioannou 1, Garibotti 1, Bianconi 4 (1 rig.), Aiello 2, Grillo, Palmieri 1, Marletta 1, Van Der Sloot 5 (1 rig.), Morvillo, Riccioli 1, Lombardo, Schillaci. All. Miceli

Arbitri: Taccini e Zedda

Superiorità numerica: Florentia 2/7 e Orizzonte 4/5 + 2 rigori.

Spettatori 150 circa.

Note: Cotti (RN Florenita) allenatrice-giocatrice. Schillaci (Orizzonte) prende il posto di Johnson a 2’35 del quarto tempo e Perego (Florentia) prende il posto di Banchelli a 3’00 del quarto tempo.

Gianluca Rosucci

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.