Home News Arte e Cultura “Firenze poco conosciuta”, per scoprire una Firenze che non c’è più

“Firenze poco conosciuta”, per scoprire una Firenze che non c’è più

“Firenze poco conosciuta”, per scoprire una Firenze che non c’è più
0
0

“Firenze poco conosciuta” di occupa di riportare alla luce e di far scoprire alle persone una Firenze che non c’è più, non per nostalgia o rimpianti ma solo ricordare cosa era ma soprattutto che i fiorentini una volta conoscevamo il buongusto.

Leggere del passato della propria città – afferma il gestore della Pagina Facebook “Firenze Poco Conosciuta” – significa conoscere ciò che siamo oggi, per me invece è solo uno stratagemma per non perdere la mia identità culturale, a causa di una società troppo tecnocrate e profondamente ignorante. Io amo Firenze e non mi ha mai deluso, se qualcosa non funziona la colpa è sempre degli amministratori vili e disonesti. Anche i suoi cittadini, i quali sono più interessati a non preoccuparsi di quello che accade hanno le loro colpe,ma siamo fallibili e non sempre facciamo la cosa giusta“.

La Pagina Facebook è nata tra il 2013 e il 2014 dalla passione dell’amministrazione per la storia “perché volevo parlare della città di Firenze come piace a me, trovare notizie e luoghi poco conosciuti, non sempre succede ma ci provo“.

Due anni fa è nata la collaborazione con “Conosci Firenze“, al fine di aiutare un gruppo di guide fiorentine a pubblicizzare il loro lavoro.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.