Home News Musica Sospensione “Non Mi Avete fatto Niente” dal Festival di Sanremo: Ecco alcune opinioni

Sospensione “Non Mi Avete fatto Niente” dal Festival di Sanremo: Ecco alcune opinioni

Sospensione “Non Mi Avete fatto Niente” dal Festival di Sanremo: Ecco alcune opinioni
0
0

Oggi si dovrebbe avere il parere definitivo sul brano di Ermal Meta e Fabrizio Moro, anche perche’ ieri sono stati sospesi, ma oggi si dovrebbero esibire e domani c’e’ il duetto con Simone Cristicchi. Fans in rivolta sui social..

Questa situazione ha intanto prodotto un primo risultato: è ancora più forte il rapporto con i loro fans (molti dei quali raggruppati nel gruppo I lupi di Ermal), pronti anche a boicottare la kermesse televisiva!

Intanto (in attesa di sviluppi ufficiali) vanno registrati due pareri importanti:
– Rudy Zerbi ha dichiarato che ..la questione sul loro brano è priva di concretezza: entrambi avevano già dichiarato di aver lavorato sul ritornello di Febo, nessuna malafede o furberia. Lasciamo che sia il pubblico a decidere se il pezzo vale o no!
– Claudio Fasulo (dirigente RAI) ha twittato così …La canzone rimane regolarmente in gara. Non si tratta di plagio ma di autocitazione già dichiarata dall’autore. Il regolamento lo prevede: basta non superare il 30% del campione..

Poi c’è la lettera aperta di Ermal ai suoi fans: precisa, dettagliata, sincera ..come nel suo stile! Scive .. Abbiamo sentito parlare di plagio nei confronti della nostra canzone di Sanremo e il pomo della discordia è una canzone scritta da Andrea Febo (collaboratore storico di Fabrizio) che venne presentata nelle Selezioni di Sanremo giovani di 3 anni fa, venne scartata e MAI commercializzata. Fabrizio, io e Andrea abbiamo mantenuto una parte di quella canzone per non sacrificare qualcosa di bello (cosa che abbiamo raccontato in più interviste) e tutti e tre insieme abbiamo scritto una NUOVA canzone con un significato completamente diverso. Plagiare significa copiare, ma è ASSURDAMENTE RIDICOLO ..

Fonte Musicalnews

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.