Home News Lorenzo Amatulli apre le porte della “sua casa”, su Teleregione Toscana

Lorenzo Amatulli apre le porte della “sua casa”, su Teleregione Toscana

Lorenzo Amatulli apre le porte della “sua casa”, su Teleregione Toscana
0
0

Inizierà a breve un nuovo programma del palinsesto di Teleregione Toscana. Si tratta di “Mi casa es tu casa”, trasmissione che verterà su gossip, spettacolo, musica e tanto altro. A condurla sarà Lorenzo Amatulli, speaker radiofonico appassionato del mondo dello spettacolo e della televisione.

Abbiamo contattato Lorenzo per parlare di questo progetto in procinto di iniziare.

Lorenzo, come è nata “Mi casa es tu casa”?

Già in radio mi occupo di spettacolo e sin da piccolo sognavo di fare televisione. Ho potuto realizzare questo sogno grazie ad Angela Label, che mi ha dato fiducia e che ringrazio.

Come si sviluppa il programma?

Verranno trattati argomenti leggeri in un periodo in cui serve staccarsi dall’ansia che talvolta abbiamo a causa della situazione delicata in cui ci troviamo. I vari temi verranno analizzati in maniera tagliente e pettegola, come gioco ironico, per far sorridere. Saranno presenti vari ospiti che parleranno di look, bellezza, gossip, discografia e non solo. Le persone che interverranno in trasmissione saranno addetti ai lavori dei vari settori ma non solo: le porte sono aperte anche a chi semplicemente è appassionato di questi argomenti, ci guarda e vuole partecipare.

Cosa ti aspetti da questa nuova avventura?

Mi aspetto di far avvicinare sempre più il pubblico alla trasmissione, farlo interagire con noi e sviluppare un feeling con gli spettatori. Vorrei diventare un volto che possa aiutare le persone a fuggire per un po’ dalla realtà, in maniera tale che sappiano di poter pensare, durante quell’ora, anche a cose futili. In conclusione, una sorta di training autogeno, di detox, che in questo periodo ci vorrebbe proprio.

Che invito manderesti ai lettori e ai telespettatori?

Come dice il titolo della trasmissione, la nostra casa sarà la vostra. Seguiteci, commentate e inviateci le vostre mail: le leggeremo volentieri, perché “mi casa es tu casa”.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.