Home News Attualità INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SALA MAXIEMERGENZE E CROSS DELLA CENTRALE OPERATIVA 118 PISTOIA-EMPOLI

INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SALA MAXIEMERGENZE E CROSS DELLA CENTRALE OPERATIVA 118 PISTOIA-EMPOLI

INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SALA MAXIEMERGENZE E CROSS DELLA CENTRALE OPERATIVA 118 PISTOIA-EMPOLI
0
0

Venerdì 30 marzo alle ore 12,30 Inaugurazione della Nuova Sala Maxi Emergenze della Centrale Operativa 118 Pistoia-Empoli alla presenza degli assessori regionali alla salute, al welfare e integrazione socio-sanitaria Stefania Saccardi, all’ambiente e difesa del suolo con delega alla Protezione Civile Federica Fratoni, , del capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borelli, del direttore generale AUSL Tc Paolo Morello Marchese, del direttore del dipartimento di emergenza e urgenza Simone Magazzini e del direttore dell’area aziendale 118 Piero Paolini.

La Nuova Sala Operativa ha la duplice funzione di Sala Operativa Regionale per le Maxiemergenze e di CROSS (Centrale Remota per le Operazioni di Soccorso Sanitario).

L’evento coinvolgerà gli operatori della Centrale Operativa e le Associazioni di Volontariato, oltre ai direttori delle Società della Salute di Pistoia e della Valdinievole e ai direttori sanitari dei presidi ospedalieri area pistoiese.

La nuova struttura riceverà la Santa Benedizione del Vescovo Monsignor Fausto Tardelli.

Sono state invitate autorità istituzionali locali e regionali.

Ore 12,00 Anteprima per la Stampa.  

Ore 12,30 Taglio del Nastro all’ingresso principale della Sala Maxiemergenze.

Open Day per i cittadini fino alle 0re 17. Fin dal mattino tutta l’area esterna alla Centrale Operativa 118 sarà allestita con le strutture, le attrezzature e i mezzi utilizzati per fronteggiare emergenze sanitarie (esempio terremoto) e preposte a salvare la vita delle persone e degli animali.

Oltre alla visita alla Sala della Maxiemergenza, durante la quale ne saranno mostrate le potenzialità operative, nel parcheggio comunale (lato viale Matteotti) saranno disposte tutte le componenti che contribuiscono alla formazione della “colonna mobile”: il Modulo Sanitario Toscano, il PASS (Punto di Assistenza Socio Sanitaria), i mezzi del Gruppo di Coordinamento Regionale, delle AA.VV. – CRI, del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano e del Soccorso Alluvionale Toscano. Nel Moldulo Sanitario saranno presenti anche gli operatori del Meyer.

Le strutture nel loro insieme ed assetto simuleranno la reale configurazione in caso di emergenza e potranno essere visitate dai cittadini fino alle ore 17 di venerdì 30 marzo.

Fonte USL Toscana centro

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.