Home News Cronaca Draghi e la NATO condannano l’attacco russo alla centrale nucleare di Zaporizhzhia

Draghi e la NATO condannano l’attacco russo alla centrale nucleare di Zaporizhzhia

Draghi e la NATO condannano l’attacco russo alla centrale nucleare di Zaporizhzhia
0
0

Nelle ultime ore si è verificato il rischio di problematiche devastanti legate alla centrale nucleare di Zaporizhzhia. Attaccata dai russi con dei bombardamenti, la struttura ucraina ha visto scoppiare un incendio che ha tenuto in apprensione il mondo con il timore di un disastro nucleare. Dopo che le fiamme sembrano essere state domate, rimane la condanna da tantissime parti del mondo verso l’accaduto. Tramite una nota pubblicata sui canali social di palazzo Chigi si apprende anche il pensiero del premier italiano Mario Draghi: “Il Presidente Draghi condanna l’attacco scellerato della Russia alla centrale nucleare di Zaporizhzhia. Un attacco contro la sicurezza di tutti. L’Ue continui a reagire unita e con la massima fermezza, insieme agli alleati, per sostenere l’Ucraina e proteggere i cittadini europei“.

Chiare anche le parole del Segretario Generale della NATO Jens Stoltenberg. che ha così commentato l’accaduto: “Questo dimostra solo l’incoscienza di questa guerra e l’importanza di porvi fine, e l’importanza che la Russia ritiri tutte le sue truppe”.

Ph: World Economic Forum – swiss-image.ch

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.