Home News Musica Avicii, mistero sulla morte del produttore e dj svedese

Avicii, mistero sulla morte del produttore e dj svedese

Avicii, mistero sulla morte del produttore e dj svedese
0
0

Il produttore e dj svedese Tim Bergling (in arte Avicii) aveva 28 anni ed e’ stato trovato morto la settimana scorsa a Muscat, in Oman. Lo hanno riferito Variety e altri media, citando la portavoce dell’artista, Diana Baron. Avicii, all’anagrafe Tim Bergling, è stato un pioniere della Edm (Electronic Dance Movement). Ha vinto due MTV Music Awards, un Billboard Music Award e conquistato due nomination ai Grammy. Il suo successo più grande è stato Levels.  Al momento il videoclip di questo brano su YouTube ha superato quota 300 milioni di visualizzazioni! La sua morte arriva a pochi giorni dalla sua nomination ai Billboard Music Award per il suo EP Avicii (01). L’artista aveva deciso, circa un anno e mezzo fa, di ritirarsi dalle scene. Mistero sulla sua morte. Nel breve comunicato diramato dalla sua portavoce, Diana Baron, si legge che …è con profonda tristezza che annunciamo la perdita di Tim Bergling. La famiglia è devastata e chiediamo di rispettare la loro privacy in questo momento difficile. Il musicista in passato aveva sofferto di pancreatite acuta, in parte dovuta anche all’eccesso di alcol. Dopo l’asportazione della cistifellea e dell’appendicite nel 2014, aveva cancellato una serie concerti.

Il suo successo planetario Levels è stato pubblicato dalla Universal il 28 Luglio 2011. Il ritornello cantato del brano prende le note da una vecchia canzone di Etta James intitolata Something’s Got a Hold on Me, scritta da lei, con Leroy Kirkland e Pearl Woods…

Oh, sometimes / I get a good feeling, yeah
Get a feeling that I never, never, never, never had before, no no / I get a good feeling, yeah

Oh, sometimes / I get a good feeling, yeah
Get a feeling that I never, never, never, never had before, no no / I get a good feeling, yeah

Fonte musicalnews

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.