Home News Attualità Arrestato imprenditore per turbativa in gara per 24 milioni di mascherine

Arrestato imprenditore per turbativa in gara per 24 milioni di mascherine

Arrestato imprenditore per turbativa in gara per 24 milioni di mascherine
0
0

È stato arrestato un imprenditore originario della provincia di Frosinone per turbativa d’asta e inadempimento di contratto di pubbliche forniture.

Le indagini sono partite da una denuncia Consip a causa di una serie di anomalie riscontrate in una gara da oltre 253 milioni di euro, bandita per la situazione di emergenza. Il sesto lotto, di quasi 16 milioni di euro e 24 milioni di mascherine, è stato aggiudicato alla Biocrea, con l’impegno della consegna dei primi 3 milioni di mascherine nei primi 3 giorni.

Impegno disatteso, con l’imprenditore, Antonio Ieffi, che lamentava problemi organizzativi con la Cina per la consegna delle mascherine. In Cina delle mascherine non vi era però traccia.

L’uomo aveva utilizzato la destrutturata Biocrea (che aveva anche alcune violazioni tributarie) per prendere parte all’appalto,  prendendone però formalmente le distanze.

Fonte: Repubblica

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.