Home News Attualità Addio Tutor in Autostrada. La Craft (azienda toscana) vince anche l’istanza

Addio Tutor in Autostrada. La Craft (azienda toscana) vince anche l’istanza

Addio Tutor in Autostrada. La Craft (azienda toscana) vince anche l’istanza
0
0

La Procura di Roma ha respinto il ricorso presentato da Società Autostrade in merito alla decisione di disattivare tutti i Tutor presenti sulle arterie autostradali italiane e, di conseguenza, tutti i dispositivi sono stati fermati.

I controlli però, come affermano Autostrade per l’Italia e Polizia stradale, continueranno.

La sorte del Tutor è stata decisa lo scorso 10 aprile, quandola Corte d’appello di Roma ne ordinò la rimozione dalla rete autostradale dando ragione ad una piccola ditta toscana (La Craft) la quale accusava la Società Autostrade di essersi appropriata del brevetto senza alcuna autorizzazione.

Autostrade per l’Italia e Polizia Stradale, per gli obblighi specificamente loro imposti dalla legge, continueranno ad avere cura della sicurezza e della incolumità dei cittadini che viaggiano in autostrada con nuovi metodi in via di sperimentazione.

Asap ricorda che nell’ultimo fine settimana ci sono state 27 vittime sulle strade (record del 2018) e il dato è assolutamente preoccupante in vista dei prossimi esodi estivi, proprio a causa dello Stop ai Tutor.

Fonte LaNazione.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.