Home News Attualità Belgio – Liegi: sparatoria in strada, uccisi due poliziotti al grido di “Allah Akbar”

Belgio – Liegi: sparatoria in strada, uccisi due poliziotti al grido di “Allah Akbar”

Belgio – Liegi: sparatoria in strada, uccisi due poliziotti al grido di “Allah Akbar”
0
0

Due poliziotti ed un passante sono morti poche ore fa nella cittadina di Liegi in seguito ad una sparatoria con un criminale, inizialmente armato di coltello, che avrebbe sottratto l’arma ad uno dei poliziotti ed avrebbe ucciso le tre vittime e preso in ostaggio una donna durante la fuga, prima di essere egli stesso ucciso dalle forze di polizia.

Sull’accadimento sta indagando la procura federale, che per il momento ha classificato il caso come terrorismo. Alcuni media del luogo hanno speculato sul nome dell’assalitore, il quale parrebbe essere con buone possibilità Benjamin Herman, uomo di 36 anni, continuamente dentro e fuori dalla prigione, violento, ma non conosciuto come esponente di qualche cellula terroristica.

Secondo altri media Belgi, l’uomo avrebbe però urlato “Allah è grande” prima di morire sotto i colpi degli agenti, mancano però conferme ufficiali del dettaglio.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.