Home News Calcio Fiorentina: Tra News di Mercato e le richieste dei tifosi viola ai Della Valle

Fiorentina: Tra News di Mercato e le richieste dei tifosi viola ai Della Valle

Fiorentina: Tra News di Mercato e le richieste dei tifosi viola ai Della Valle
0
0

Il tempo delle giustificazioni è finito: per i Della Valle è giunto finalmente il momento della verità, come sottolineato dal Corriere dello Sport-Stadio. Nell’analisi del quotidiano si sottolinea quella che di fatto è la condizione unica affinché la proprietà possa recuperare il suo rapporto con la città e la tifoseria e soprattutto agganciare il treno che porta in Europa, aldilà di quanto deciderà poi la Uefa sul Milan.

Non basta più sperare nella fantasia e nell’abilità di arrangiarsi da parte di Corvino: occorre il soccorso degli stessi Della Valle, con un investimento in prima persona. L’introito proveniente dalle cessioni delle seconde linee sarà infatti piuttosto limitato e per creare una Fiorentina in grado di accrescere il proprio livello, sarà indispensabile tornare a investire soldi di tasca propria.

Sempre che non venga accettata la dimensione dell’ultima stagione, ai limiti della zona europea e in contrasto da quanto affermato dalla stessa proprietà nelle ultime settimane.

Intanto sul fronte mercato Corvino sonda le disponibilità per un nuovo portiere e potrebbe trovare la soluzione ideale a Roma, dove è parcheggiato Lukasz Skorupski, alle spalle di un intoccabile Alisson: il polacco classe ’91 aveva fatto molto bene a Empoli ma dopo il ritorno in giallorosso non ha più trovato spazio. Oltre a lui il dg della Fiorentina sta seguendo le situazioni di tre portieri italiani, si tratta del fiorentino Cragno, di Bardi e dell’esperto Consigli.

La storia tra la Fiorentina e Milan Badelj non è ancora chiusa, nonostante il contratto in scadenza al prossimo 30 giugno, ma a questo punto, scrive il Corriere dello Sport, si arriverà davvero all’ultimatum da parte del club viola. Sarà quella che scatta domani l’ultima settimana di attesa, dopo che la proposta da parte dei dirigenti gigliati (rinnovo quadriennale da 1,5 milioni a stagione circa) è rimasta di fatto senza risposta. Un silenzio che non sarà più tollerato, perché la Fiorentina dovrà pensare eventualmente agli sviluppi conseguenti anche ad un eventuale rifiuto: per questo la deadline sarà posta entro i prossimi sette giorni.

Fonti FiorentinaNews1 | FiorentinaNews2 | FiorentinaNews3

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.