Home News Musica La Gibson in pre bancarotta: ha infatti chiesto l’attivazione del Chapter 11 per salvarsi ..

La Gibson in pre bancarotta: ha infatti chiesto l’attivazione del Chapter 11 per salvarsi ..

La Gibson in pre bancarotta: ha infatti chiesto l’attivazione del Chapter 11 per salvarsi ..
0
0

Il piano di risanamento dovrebbe aiutare a coprire l’attuale debito, forse di 150 milioni di dollari: la notizia viene riportata sulla home page del loro sito ufficiale, accanto alle foto dei nuovi modelli 2018 …

Le chitarre adorate da B.B King, Slash dei Guns N’Roses, Jimmy Page, Bob Marley..

Il comunicato è firmato da Henry Juszkiewicz, amministratore delegato della storica fabbrica di chitarre e quindi una delle massime autorità.. We are re-focusing the Company on the manufacturing of world-class, iconic musical instruments and the continued development of the global Gibson brand, by reorganizing around its core businesses in the Musical Instruments segment. Gibson has reached a Restructuring Support Agreement with its majority stakeholders that clears the way for the continued financing and operations of the musical instruments business..

Questo conclamato buco gigantesco ha portato la direzione a chiedere l’attivazione del Chapter 11: tecnicamente non è una dichiarazione di bancarotta (per quello stato, si utilizza il Chapter 7), ma la richiesta di attivazione di un piano di risanamento che eviti la completa chiusura.

Sempre secondo la dirigenza, stanno già arrivando degli aiuti (si parla di 135 milioni di dollari da parte di società esperte in questi speculazioni, Silver Point Capital, Melody Capital Partners, KKR Credit Advisors). Agendo tempestivamente, si potrebbe uscire da questa situazione di pre fallimento, ma bisogna operare entro il 24 Settembre. Come mai si è giunti ad una situazione così in rosso? Forse si è fatto il passo più lungo della gamba, quando la Gibson ha deciso l’acquisizione della sezione audio di Philips, operazione conclusasi quattro anni fa e costata proprio circa 135 milioni..!

Sul fronte prettamente chitarristico, gli affari vanno bene per la Gibson con oltre 170 mila chitarre vendute ogni anno in oltre 80 paesi

Lo stato di salute delle chitarre Gibson è certificato da altri dati certi: l’azienda infatti mantiene la più alta quota di mercato nel settore delle chitarre elettriche premium, perché tutta la gamma di strumenti Gibson si collocano in una fascia tra i 799 e gli oltre 20 mila dollariLe vendite poi sono in aumento: nel comunicato diffuso dall’azienda a Gennaio, gli incassi sono aumentati di 122 milioni di dollari, pari ad oltre il 10% in più rispetto all’anno scorso!

 

Fonte Musicalnews

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.