Home News Cronaca Prato: Sequestra l’ex fidanzata, la uccide e poi si toglie la vita

Prato: Sequestra l’ex fidanzata, la uccide e poi si toglie la vita

Prato: Sequestra l’ex fidanzata, la uccide e poi si toglie la vita
0
0

Ad un anno dalla fine dello loro storia, e dopo aver cercato invano di riallacciare i rapporti, Federico Zini (25 anni e Calciatore di Serie D) ha deciso di impugnare una pistola e uccidere l’ex fidanzata e poi rivolgere l’arma contro se stesso.

I loro corpi sono stati ritrovati questa mattina, poco dopo le nove, in un’auto in un parcheggio di San Miniato, nel Pisano. La donna si chiamava Elisa Amato, aveva 30 anni e lavorava come commessa in un negozio di abbigliamento a Firenze.

Tutto è iniziato ieri sera, venerdì 25 maggio. Zini è partito in macchina dalla sua casa di San Miniato diretto a Galciana, frazione di Prato, dove la giovane risiedeva. Una volta arrivato l’ha aspettata sotto casa. Per poi convincerla a salire sulla macchina del padre di lei.

In quel momento il primo litigio. Alcuni testimoni avrebbero riferito di una “accesa lite avvenuta per strada”. Mentre altri raccontano di aver sentito due colpi d’arma da fuoco, prima di vedere la vettura fuggire a forte velocità.

Fonte firenze.repubblica.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.