Home News Attualità Sanità, Maurizio Marchetti: “Gravi perdite per le ASL della Regione Toscana”

Sanità, Maurizio Marchetti: “Gravi perdite per le ASL della Regione Toscana”

Sanità, Maurizio Marchetti: “Gravi perdite per le ASL della Regione Toscana”
0
0

43 milioni di perdita d’esercizio nella Asl Toscana Nord Ovest, 21 milioni nella Asl Toscana Sud Est, 17 milioni nella Asl Toscana Centro: eccolo, il debutto in rosso delle ‘Aslone’ certificato nei bilanci 2016

A rilevarlo, dopo aver spulciato la documentazione, è il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti. “Mescolare le carte con la riforma 2015 che ha accorpato le vecchie 12 ex aziende sanitarie a quanto pare non ha funzionato e non ha reso la situazione meno grave di prima“.

Lo stesso Marchetti ha poi aggiunto: “Essendo questo il primo bilanci post-riforma non sono possibili i raffronti. E’ però evidente la situazione di passivo. In generale se la maglia nera va alla Asl Toscana Nord Ovest che aggrega le ex Asl di Lucca, Versilia, Livorno, Pisa e Massa che probabilmente porta con sé riverberi del crac 2012 con conseguente buco da 420 milioni di euro, le altre Asl d’area vasta non sono messe così meglio“.

Per la Asl Toscana Sud Est che aggrega Arezzo, Siena e Grosseto, il collegio sindacale guarda con preoccupazione alla situazione della liquidità, rilevando come l’azienda sia in costante anticipazione di tesoreria, con squilibrio dovuto per la maggior parte all’ammontare dei crediti vantati nei confronti della Regione, tuttora non liquidati“.

Anche nella Asl Toscana Centro si paga lo squilibrio accumulato dalle varie aziende, e su questo il Collegio sindacale richiama l’intervento della Regione“.

Fonte Luccaindiretta.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.