Home News Dal Mondo Trump attacca l’Oms. Nervi tesi USA-Cina

Trump attacca l’Oms. Nervi tesi USA-Cina

Trump attacca l’Oms. Nervi tesi USA-Cina
0
0

Proseguono i dissapori tra Donald Trump, l’Oms e la Cina. Il presidente negli Stati Uniti ha infatti nuovamente attaccato l’Oms, dicendosi allarmato della dipendenza di questa dalla Cina. Trump ha inoltre minacciato di lasciare in 30 giorni l’organizzazione nel caso questa non mostri “un miglioramento significato” nell’impegno ad affrontare la situazione coronavirus.

Il portavoce del ministero degli esteri cinese Zhao Lijian risposto a Trump: “La lettera di Donald Trump inganna l’opinione pubblica e infanga la Cina. Tenta di spostare le colpe per la risposta maldestra degli USA alla pandemia”.

Fonte: lastampa.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.