Home News Elezioni Amministrative 2018: Cade il PD, ai Ballottaggi trionfa il Centrodestra

Elezioni Amministrative 2018: Cade il PD, ai Ballottaggi trionfa il Centrodestra

Elezioni Amministrative 2018: Cade il PD, ai Ballottaggi trionfa il Centrodestra
0
0

Addio alle “roccaforti rosse” in Toscana. Dopo i Ballottaggi di ieri, 24 Giugno, cambia la geografia politica della Regione. La Lega trascina la coalizione ed espugna le tradizionali città rosse. Vincono Conti a Pisa e Persiani a Massa. A Siena, dopo un testa a testa, trionfa il centrodestra. Il Pd resiste solo a Campi Bisenzio.

  • PISA. Vittoria per Michele Conti, candidato sostenuto dalle sue tre liste originarie: Lega, Forza Italia, Noi Adesso Pisa e Fratelli d’Italia, che si impone con il 52,3% battendo il candidato del centrosinistra Andrea Serfogli fermo al 47,7%.
  • MASSA. Trionfo di Francesco Persiani, sostenuto dalla Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e altre due liste civiche. Persiani si impone con il 56,6% contro il 43,4% di Alessandro Volpi, sindaco uscente sostenuto dal Partito Democratico e altre 6 liste civiche.
  • SIENA. Dopo un testa a testa, a Siena vince Luigi De Mossi, candidato di punta del centrodestra che lo aveva accompagnato al primo turno elettorale con Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e una lista civica. De Mossi ottiene il 50,8% contro il 49,2% di Bruno Valentini, sostenuta da Partito Democratico e da una lista civica.

Questi i dati dell’affluenza definitiva. A Pisa il dato si è fermato al 55,8%, mentre a Massa siamo al 54,87%, a Pescia siamo al 43,31%, in calo di quasi 12 punti rispetto al primo turno. A Pietrasanta affluenza al 57,2% contro il 61,7% del primo turno. A Campi Bisenzio affluenza al 43,28%.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.