Home News Cronaca Hackers attaccano il sito del Consiglio regionale della Toscana

Hackers attaccano il sito del Consiglio regionale della Toscana

Hackers attaccano il sito del Consiglio regionale della Toscana
0
0

Gli hackers di Anonymous Italia colpiscono ancora. Questa volta ad andare offline ieri, Venerdì 29 Giugno intorno alle 16.00, è stato il Sito del Consiglio regionale della Toscana.

Prima di andare in blackout, sul sito compariva la scritta “#Italy. People should not be afraid of their governments. Governments should be afraid of their people“, che tradotto vuol dire “Il popolo non dovrebbe aver paura dei propri governi. I governi dovrebbero avere paura del loro popolo“.

L’attacco al sito del Consiglio regionale della Toscana non era mirato, ma random. Gli hackers scandagliano il web alla ricerca di siti web facilmente “attaccabili” a causa della scarsa protezione o della totale assenza di strumenti come Firewall e anti DdoS.

Lo scopo è quello di modificare la home page del sito e di inserire una scritta o un messaggio, esattamente come è successo ieri al portale del Consiglio regionale toscano. Ora il sito è di nuovo online con tutti i suoi contenuti originali.

Fonte Repubblica.it

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.