Home News Milano: Campionati italiani assoluti di scherma

Milano: Campionati italiani assoluti di scherma

Milano: Campionati italiani assoluti di scherma
0
0

Domenica 10 giugno si sono svolti presso gli spazi della Fiera di Milano i campionati italiani assoluti di scherma nell’ambito dei quali si sono tenute anche le gare di spada non vedenti maschile e femminile che hanno visto protagonisti tra gli altri gli atleti della società fiorentina “Circolo Scherma Polisportiva Attraverso”.

Nella prova femminile, la rappresentante della Attraverso, Ilaria Granata,  campionessa italiana uscente ha compiuto un percorso netto fino alla finale vincendo tutti gli assalti del girone e le successive eliminazioni dirette. Purtroppo nell’ultima prova si è dovuta arrendere di fronte all’atleta romana Veronica Tartaglia. La Granata ha comunque condotto una stagione all’altezza del proprio talento, avendo vinto il 13 maggio scorso la prova nazionale di Ancona e confermandosi ai vertici con questa bellissima medaglia d’argento agli italiani assoluti.

Grandi emozioni e soddisfazioni  già dalla mattina erano arrivate dalla prova maschile: Alessandro Ceccarelli, che sarebbe risultato poi quinto nella classifica finale, si era classificato primo dopo gli assalti nei gironi e nella prima prova diretta si era dovuto arrendere 10 a 9 di fronte al romano Remoli che avrebbe poi vinto il titolo italiano.

Prestazione maiuscola di Mario Ricci atleta e uomo per il quale abbiamo ormai da tempo terminato le scorte degli aggettivi positivi. Il “Ragazzo“ del ‘39, dall’alto della sua  saggezza ha condotto una gara impeccabile misurando le proprie energie psicofisiche nei gironi, tirando fuori tutta la sua esplosività e la sagacia tattica nelle fasi dirette a 10 punti. Anch’egli si è fermato davanti a Roberto Remoli in semifinale dopo aver condotto a lungo l’assalto. L’ovazione ricevuta da Mario quando ha messo piede sul terzo scalino del podio nazionale è risuonata per tutta la Fiera di Milano.

Un’emozione indimenticabile per lui e per tutti i presenti. Segnaliamo l’ottimo settimo posto del giovanissimo Valerio Zagli, che aveva avuto il suo momento di gloria il 10 gennaio scorso vincendo la gara nazionale di Busto Arsizio e l’undicesimo posto di Lorenzo Ballini.

La stagione 2017/18 è stata quindi ricca di soddisfazioni per la CSP Attraverso dei maestri Alberto Bruni ed Elena Cazzato che con la loro grande competenza e l’inesauribile energia che li contraddistinguono hanno garantito una costante  crescita di tutto il gruppo di atleti, non vedenti e vedenti , che tutte le settimane si allenano insieme nella palestra del liceo Gramsci in via del Mezzetta 13, realizzando nel quotidiano l’idea di sport integrato. Chi volesse quindi misurarsi con questa esaltante pratica sportiva ed educativa può visitare il sito www.cspattraverso.it

 

 

 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.