Home News Calcio Mondiali 2018: L’Argentina di Messi passa agli Ottavi. Maradona, che figuraccia!

Mondiali 2018: L’Argentina di Messi passa agli Ottavi. Maradona, che figuraccia!

Mondiali 2018: L’Argentina di Messi passa agli Ottavi. Maradona, che figuraccia!
0
0

L’Argentina va avanti ma a fatica, la solita incredibile fatica. L’albiceleste, con un Leo Messi “quasi” all’altezza del suo nome, batte la Nigeria per 2-1 e accede agli Ottavi di Finale dei Mondiali 2018 in Russia.

Partono bene i sudamericani che trovano il gol del vantaggio dopo un quarto d’ora di gioco grazie al loro capitano (che successivamente prende anche un palo su punizione).

Nella ripresa però tornano improvvisi tutti i mali di quest’Argentina poco compatta, poco coesa. La Nigeria riesce a pareggiare su calcio di rigore (Moses) per fallo di Mascherano abbatte inutilmente Balogun. Tutto da rifare per Sampaoli e i suoi ragazzi.

A 10 minuti dalla fine entra anche Aguero per gli ultimi assalti alla porta africana. Il muro eretto dai nigeriani sembra reggere ma, a 3 minuti dalla fine ecco Rojo, in un’improbabile versione attaccante, che trova il destro vincente che manda la Seleccion agli ottavi contro la Francia. Sarà una sfida avvincente.

A fine gara, davanti a tutto il mondo, il sempre presente in tribuna Diego Armando Maradona esulta per la vittoria dell’Argentina mostrando il dito medio della mano destra (e pure quello della sinistra) probabilmente ad alcuni tifosi nigeriani che si erano macchiati di prese in giro verso l’ex fuoriclasse. Maradona, dopo, si è anche sentito male, probabilmente a causa della forte emozione dopo la partita.

Fonte Gazzetta dello Sport | Sport Virgilio

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.