Home News Attualità Addio al regista Carlo Vanzina, ha raccontato un pezzo d’Italia con le sue commedie

Addio al regista Carlo Vanzina, ha raccontato un pezzo d’Italia con le sue commedie

Addio al regista Carlo Vanzina, ha raccontato un pezzo d’Italia con le sue commedie
0
0

È morto a Roma, all’età di 67 anni Carlo Vanzina, insieme al fratello Enrico regista di tanti dei famosi film natalizi interpretati da attori quali Christian De Sica, Jerry Calà e Massimo Boldi, film che dagli anni ’80 ad oggi hanno raccontato in modo talvolta anche cinico, uno spaccato dell’Italia e degli Italiani.

Immediato il cordoglio di moltissimi attori, registi e addetti ai lavori del mondo del Cinema, particolarmente toccante il ricordo del fratello Enrico, da sempre insieme a Carlo nel firmare i loro numerosi lavori, fratello che insieme alla moglie di Carlo, Lisa, è stato lo stesso che ha dato la notizia della morte del regista.

Il regista, malato da tempo, aveva dedicato l’intera vita al cinema, sin da giovane, quando, figlio del grande Stefano Vanzina, venne da egli affidato al Maestro Mario Monicelli, dal quale ha imparato tanto di quello che poi ha usato nella sua lunga carriera in regia.

Carriera iniziata nel 1976 con “Luna di Miele in Tre” interpretato da Renato Pozzetto e Stefania Casini e esplosa già nel 1983 con Sapore di Mare, un film che inaugurò il tema vacanziero che accomuna molti dei film dei Vanzina e che raggiunse un incasso di ben 10 Miliardi di Lire al botteghino.

Successo che venne poi replicato dalla versione “invernale” “Vacanze di Natale” spesso noto come “Vacanze di Natale ’83” e divenuto ormai film cult della cinematografia italiana, con citazioni ancora presenti nel nostro cinema e una comicità sempre attuale.

I film scritti e diretti col fratello sono moltissimi e con essi sono innumerevoli gli attori di grandissimo livello che vi hanno recitato, Enrico Brignano, Christian De Sica, Sergio Castellitto, Renato Pozzetto, Paolo Villaggio, Gigi Proietti, Enrico Montesano, Vincenzo Salemme, Monica Bellucci, Diego Abatantuono e molti altri. Molti di loro hanno ricordato Carlo tra ieri e oggi.

Nello stesso modo lo ricorderanno molto probabilmente con dediche, premi e manifestazioni tutti i festival del cinema italiano.

I funerali saranno celebrati domani, martedì 10 Luglio a Roma, ma non sarà allestita la Camera Ardente.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.