Home News Cronaca Giovane australiana molestata nel bagno di un locale

Giovane australiana molestata nel bagno di un locale

Giovane australiana molestata nel bagno di un locale
0
0

La vicenda si è svolta lo scorso 10 luglio nei pressi di un locale sito vicino a Ponte alle Grazie. Una ventottenne australiana sarebbe stata pesantemente palpeggiata da un uomo di 48 anni di origini macedone. La ragazza si trovava in vacanza insieme a l’ex fidanzato e ad un amico. L’uomo si sarebbe unito ai tre per un drink, e dopo avrebbe seguito la giovane in bagno proponendole di consumare insieme della cocaina. Al rifiuto di lei l’uomo si sarebbe alterato e avrebbe iniziato a trattenerla e a palpeggiarla. Le grida della donna avrebbero attirato l’attenzione di un cliente del locale, che immediatamente avrebbe avvertito le forze dell’ordine. La ventottenne australiana sarebbe quindi stata portata, in stato di shock, nell’ospedale più vicino. L’aggressore nel frattempo sarebbe riuscito a dileguarsi facendo perdere le proprie tracce. Però un dettaglio che la ragazza si sarebbe  ricordata avrebbe fatto si che per i militari fosse più facile la ricerca dell’uomo. Infatti la ragazza si sarebbe ricordata dell’invito che l’uomo le aveva fatto per partecipare all’inaugurazione del suo nuovo ristorante in centro. Questo ha permesso ai militari di stringere il cerchio attorno all’uomo che alla fine è stato riconosciuto dalla vittima. Per lui è scattata la denuncia per violenza sessuale. Invece al locale dove si sarebbe svolta la violenza è stata notificata la sospensione per 15 giorni della licenza per la vendita di alcolici.

Fonte: Quinews

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.