Home News Musica Sul blog Crampi2 (contrazioni piu’ o meno piacevoli, provocate da cose lette, viste, ascoltate) la recensione di Inattesi, cd di Davide Peron.

Sul blog Crampi2 (contrazioni piu’ o meno piacevoli, provocate da cose lette, viste, ascoltate) la recensione di Inattesi, cd di Davide Peron.

Sul blog Crampi2 (contrazioni piu’ o meno piacevoli, provocate da cose lette, viste, ascoltate) la recensione di Inattesi, cd di Davide Peron.
0
0

Sul sito dal nome originale, una bella recensione su questo disco edito dalla collaborazione tra N.M.L. New Model Label e U.d.U. Ululati dall’Underground. Eleganza semi-acustica con derive rock appena accennate.

La recensione è firmata da Crimson74, nickname che cela un vero appassionato di musica e che conosce il panorama musicale italiano.

Il suo scritto su Crampi2 inizia con piglio: Gli ‘inattesi’ del titolo possono essere i figli, con tutto il bagaglio emozionale che questi comportano; nelle parole che chiosano il booklet, la necessità di tornare a vedere i nuovi nati come ‘esseri umani’ e non di volta in volta come consumatori, contribuenti o ‘numeri’ buoni per le statistiche.

Poi Crimson74 va più a fondo per scandagliare il modus che anima l’intero progetto. Il quinto disco del vicentino Davide Peron non è però un disco dedicato ai figli e alla genitorialità: l’inattesa è un concetto che si amplia, abbracciando l’incontro con l’altro (in controluce, il tema delle migrazioni); l’arrivo il ritorno di emozioni nuove o sopite, tra l’amore (l’emozione più inattesa di tutte) e i momenti ‘rivelatori’ che arrivano dal minimo quotidiano: un filo d’erba, un fiore.

Vi sono poi le considerazioni generali, Un disco cantautorale, che attraversa scenari di eleganza semi-acustica, con ‘derive’ rock, appena accennate. Sette pezzi, meno di mezz’ora la durata complessiva, il contributo recitato di Eleonora Fontana, attrice e compagna del cantautore, che per vocalità può ricordare vagamente Fossati, e su questo punto ci sentiamo di concordare completamente!

Fonte: Musicalnews.com

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.