Home News Attualità Nardella su Franchi, scuola e non solo…

Nardella su Franchi, scuola e non solo…

Nardella su Franchi, scuola e non solo…
0
0

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha parlato, in un breve video pubblicato su Twitter, di alcune tematiche relative al capoluogo toscano come lo stadio Franchi, la scuola, la cultura, le piste ciclabili, l’emergenza climatica e i propositi per il 2022.

Queste le sue parole sullo stadio: “Entro il 5 marzo la giuria internazionale chiuderà il concorso mondiale e individuerà il vincitore tra gli 8 finalisti. Dopo di che avremo il progetto di fattibilità e possiamo partire grazie al finanziamento dei fondi europei. Riqualificheremo anche tutto il quartiere con un parcheggio da 3000 posti, aree verdi e tramvia”.

Questi i progetti per la scuola: “L’Enriques-Agnoletti già aperto e l’investimento sulla Ghiberti, 20 milioni di euro con il progetto di Casamonti, il nido alle cascine, il polo scolastico a Campi Bisenzio, il Leonardo Da Vinci, il polo scolastico Galileo-Meucci, 100 milioni di euro in tre anni solo per la città metropolitana e le scuole superiori”.

Ecco invece le idee di Nardella per sopperire al fatto che 4 italiani su 10 non frequentino più i luoghi di cultura: “E’ un dato gravissimo scatenato dal covid. Rimediamo con progetti innovativi come il cantiere aperto alla Cappella Brancacci e poi lanciamo una grande campagna nazionale. Il Ministero dovrebbe farlo, per riportare le persone a visitare i musei e ritornare nei teatri subito dopo l’emergenza”.

Chiari gli obiettivi sul tema ‘Firenze in bici‘: “Siamo vicini ai 110km di pista ciclabile con la bicipolitana, stiamo finendo la ciclovia Firenze-Prato e lavoriamo alla ‘ciclovia del Sole’. Poi c’è il bike sharing elettrico. Più bici, meno auto”.

Nardella ha poi parlato della neutralità climatica: “Significa raggiungere la zero-carbon emission; azzerare le emissioni di CO2 entro il 2030, 20 anni prima dell’obiettivo fissato dall’Unione Europea”.

Infine, i propositi e le speranze per il 2022: “Usciamo dall’emergenza covid, aiutiamo le famiglie, ripartiamo con l’economia e riapriamo i cantieri, perché Firenze vuole volare!”.

Ecco il breve video:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.