Home News Sport A1 femminile, la Florentia perde a Cosenza, ma resta a più 6 sul Messina

A1 femminile, la Florentia perde a Cosenza, ma resta a più 6 sul Messina

A1 femminile, la Florentia perde a Cosenza, ma resta a più 6 sul Messina
0
0

La Florentia esce a testa alta dalla sconfitta contro il Cosenza e resta a più sei sul Messina. Una match in perfetto equilibrio risolto a venti secondi dalla scadere dalla Citino, dopo l’illusione del momentaneo pareggio realizzato da Bartolini.

Sul punteggio finale pesano diversi errori in fase di attacco e qualche distrazione di troppo in difesa, soprattutto nella seconda parte. A fine gara il tecnico Sellaroli guarda il bicchiere mezzo pieno: “Faccio i complimenti alle mie ragazze per aver disputato una bella partita, peccato solo per il goal preso nel finale. In alcune occasioni ci siamo fatti intimidire dalla Gorlero, ma nell’insieme tutto il Cosenza ha fatto una buona gara, così come buono è stato anche l’arbitraggio. Come già detto in altre occasioni, non dobbiamo fare calcoli e giocare queste ultime due partite con lo spirito giusto, cosi come abbiamo fatto oggi. I conti li faremo alla fine”.

COSENZA PALLANUOTO- RN FLORENTIA 6-5

COSENZA PALLANUOTO: Gorlero, Citino 3, Gallo, De Mari, Motta 1, Nistico’, Kuzina 1, Nicolai, Di Claudio, Presta, Motta, De Cuia 1, Sena. All. Capanna

RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli, Cortoni, Cordovani, Cotti 1, Lapi 2, Sorbi, Francini, Nesti, Giannetti, Marioni 1, Bartolini 1, Perego. All. Sellaroli

Arbitri: Bianco e Petronilli

Parziali 2-2, 0-1, 3-1, 1-1
Gorlero (Cosenza) para un rigore a Bartolini nel secondo tempo. Uscita per limite di falli R. Motta (Cosenza) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Cosenza 1/4 e Florentia 2/9 + un rigore. Spettatori 200 circa


Gianluca Rosucci

 

Fonte Rari Nantes Florentia

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.