Pino Daniele: causa morte del cantante

Pino Daniele causa morte del cantante napoletano di grande successo e molto amato dal grande pubblico. Oggi, lunedì 19 giugno, nel salotto del primo pomeriggio di Rai Uno a Oggi è un altro giorno condotto da Serena Bortone ci sarà ospite Nello Daniele, fratello del cantautore per omaggiarlo con un ricordo.

Il cantautore napoletano è stato uno dei cantautori più amati, soprattutto dai napoletani. La sua carriera musicale lo vede partire dalla gavetta per poi affermarsi sul piano nazionale. Scopriamo qui qualcosa in più su di lui, sulle causa della sua morte e sulla sua vita privata.

Pino Daniele, qual è la causa della morte?

Pino Daniele è morto il 4 gennaio 2015 all’età di 60 anni. Il cantautore è stato colto da un infarto nella sua villa in Toscana. Dopo il malore l’artista napoletano è stato trasportato in ospedale, al Sant’Eugenio di Roma, ma alle 22:45 è stato dichiarato morto. Lui sapeva di avere una malattia cardiaca, tutti i suoi fratelli sono cardiopatici.

“La sua vita era appesa ad un filo e lui lo sapeva bene. Ogni giorno era un giorno di vita in più guadagnato”, queste le parole del cardiologo che seguiva l’artista napoletano.

Pino Daniele: causa morte del cantante

Intorno alla morte del cantautore napoletano c’è sempre stato un grande parlare, con anche varie accuse. Prima si è parlato del ritardo nei soccorsi, perché l’ambulanza pare che dopo 30 minuti non fosse ancora arrivata. Inoltre i fratelli hanno detto che l’errore è stato quello di non fermarsi al pronto soccorso dell’ospedale di Grosseto, perché magari avrebbe potuto salvarsi.

Il cantautore aveva espresso la sua volontà di essere portato all’ospedale Sant’Eugenio di Roma perché lì c’era il suo cardiologo di fiducia, che negli anni era diventato anche un amico. Il rimpianto è che magari se fosse andato al primo ospedale della zone le manovre giuste avrebbero potuto strapparlo alla morte.

Pino Daniele all’età di trenta anni aveva messo il primo bypass a causa di una malattia congenita, poi nel corso del tempo si sono susseguiti vari interventi per mettere a posto sempre qualcosa. Pare che alla fine il cantautore abbia avuto un infarto acuto che non gli ha lasciato scampo, nonostante mostrasse una sintomatologia che non appariva all’esterno molto grave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *