età, moglie, figli, causa morte, patrimonio, dove vive

Addio a Vittorio Emanuele di Savoia: la scomparsa del figlio dell’ultimo re d’Italia

Vittorio Emanuele di Savoia, figlio di Umberto II e di Maria Josè, è venuto a mancare oggi, sabato 2 febbraio 2024, nella sua casa di Ginevra. A pochi giorni dal suo 87º compleanno, l’annuncio della sua morte è stato diffuso dalla Real Casa Savoia.

La vita di Vittorio Emanuele di Savoia è stata segnata dal suo esilio in Svizzera, in seguito al referendum del 2 giugno 1946, che ha scelto la Repubblica come forma di governo anziché la Monarchia. Da allora, ha sempre vissuto a Ginevra, dove si è spento. Scopriamo di più sulla sua vita.

Vittorio Emanuele di Savoia è nato a Napoli il 12 febbraio 1937 ed è venuto a mancare a Ginevra il 3 febbraio 2024, quasi 87 anni dopo. Figlio di Umberto II, ultimo re d’Italia, e di Maria Josè, alla sua nascita è stato acclamato come principe dell’Impero e ha ricevuto i titoli di principe di Napoli e principe di Piemonte dalla sua nonna. Sebbene suo padre avesse abdicato per farlo salire al trono, il corso degli eventi ha previsto un destino diverso per lui.

Dopo che il referendum ha stabilito la Repubblica italiana nel 1946, è stato istituito il divieto per gli ex sovrani, i loro consorti e i discendenti maschi della Casa Savoia di entrare e soggiornare nel territorio nazionale. Pertanto, Vittorio Emanuele di Savoia ha vissuto in Svizzera, e l’esilio si è concluso solo nel 2002. Nel corso degli anni, ha lavorato come intermediario finanziario.

La vita di Vittorio Emanuele di Savoia è stata segnata anche da alcuni scandali, tra cui quello legato alla morte di Dirk Hamer. Nel 1978, ci fu una sparatoria intorno all’Isola di Cavallo a seguito del furto del gommone di Vittorio Emanuele. Si ipotizzava che lui avesse sparato e colpito alla gamba lo studente, che morì dopo una lunga agonia. Tuttavia, non sono mai state fornite prove concrete di questa ipotesi e negli anni successivi l’uomo è stato assolto da tutte le accuse. È stato coinvolto anche in altri scandali.

Dal punto di vista della vita privata, Vittorio Emanuele di Savoia ha sposato civilmente nel 1970 e religiosamente nel 1971 a Teheran Marina Doria. In precedenza, era stato fidanzato con Dominique Claudel. Dal loro matrimonio è nato un figlio, Emanuele Filiberto di Savoia, l’unico figlio nato da questa unione. La sua vita privata ha spesso creato conflitti con suo padre.

Con la scomparsa di Vittorio Emanuele di Savoia, l’Italia perde una figura storica legata alla monarchia. La sua vita è stata segnata da alti e bassi, scandali e esilio. La sua storia rimarrà parte integrante del patrimonio storico italiano.
Continua a leggere su MediaTurkey: età, moglie, figli, causa morte, patrimonio, dove vive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *